Haloterapia: la terapia del sale

Amo la primavera ma le allergie non mi danno tregua. Nicole ha perennemente la tosse e 9 volte su 10 diventa bronchite.
Oggi abbiamo intrapreso una nuova esperienza: l’haloterapia. Ne avete mai sentito parlare?
Si tratta di una tecnica di inalazione a secco di sale cristallizzato. Haloterapia, dal greco “halos” significa sale, è un trattamento naturale che sfrutta le proprietà benefiche del sale per depurare e purificare le vie respiratorie rinforzando l’organismo e migliorando lo stato di benessere generale.

haloterapia_stanza_del_sale_momeme

Al mare, si ha la possibilità di inalare naturalmente la salsedine marina; sarebbe comodo vivere a pochi passi dal mare e godere dei suoi benefici tutto l’anno ma purtroppo questo è un privilegio di pochi! Ecco quindi che abbiamo deciso di provare questa tecnica, di cui ho tanto sentito parlare… Vediamo se darà dei risultati! Nel frattempo vi racconto come funziona…
È un metodo non invasivo e molto semplice, adatto a tutte le fasce d’età, anche ai bambini, che sono i primi a soffrire di disturbi legati all’apparato respiratorio. Il trattamento di haloterapia viene effettuato in una cabina di sale, ovvero una stanza prefabbricata simile ad una sauna dal punto di vista strutturale in cui le pareti e il pavimento ricoperti di sale simulano il microclima di una grotta di sale. Il clima è secco e l’umidità è mantenuta stabile tra il 40 e il 60%. Il sale inoltre conferisce all’aria respirata una bassissima carica batterica. Il trattamento dura circa 30 minuti e avviene per mezzo di uno speciale generatore che micronizza il sale puro e che ha la capacità di riprodurre il microclima marino e delle grotte di sale esaltandone i benefici.
I più piccoli possono divertirsi a giocare con il sale come fosse sabbia, con paletta e secchiello, oppure leggendo libri o addirittura guardando cartoni animati!
Nicole si è davvero divertita e non voleva più tornare a casa! Voleva continuare a giocare con la “sabbia”!!!!!
Vi faremo sapere se abbiamo tratto benefici…nel frattempo corro a cercare un fazzoletto!!!!!!
Ah dimenticavo!!!! Se decidete di andarci indossate abiti chiari!!!!! :)

Related posts:

Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>