Un dilemma chiamato valigia

Non so se odio di più fare le valigie o disfarle. Sarà che sono cresciuta con la valigia, sarà che dai 3 ai 30 anni ogni week end era sinonimo di “valigia”, sta di fatto che adesso detesto fare le valigie e ancora di più pensare con largo anticipo a cosa indossare.
Per fortuna noi abbiamo ancora qualche giorno prima di pensare alle vacanze e alle valigie; in ogni caso io sono quella delle lunghe liste per non dimenticare nulla o per lo meno per provare a non dimenticare nulla…ma chi ci crede!? Dimenticare qualcosa per me è matematico…ma le liste mi aiutano a dimenticare il meno possibile! :D

valigia_vacanze_mare_bambini_sole_consigli_mamma

Vediamo insieme quali sono le cose indispensabili da portare con noi per una vacanza al mare con i bambini, che siano maschi o femmine.

Partiamo dai costumi…direi almeno 4 o 5 perché durante il giorno dovremmo cambiare più volte i nostri bambini, o perché si sporcano o perché si bagnano e normalmente a tutti il costumino bagnato da fastidio! Quindi un buon numero di costumi in valigia ci vuole e magari anche una busta impermeabile per riporre quelli bagnati per non bagnare tutto il resto che avete nella borsa borsa da spiaggia! ;)
Occhiali da sole e cappello.
Creme solari e doposole. Mi raccomando scegliete una protezione alta perché soprattutto la pelle dei bambini ha bisogno di essere protetta dai raggi del sole
Un telo da mare a testa con l’aggiunta du uno in più da tenere in borsa senza insabbiarlo per asciugare i bambini dopo il bagno o la doccia.
Per andare in spiaggia io normalmente porto un cambio al giorno perché puntualmente Nicole si sporca e preferisco avere a disposizione un cambio in più piuttosto che uno in meno! Come scarpe lei è abituata ad andare in spiaggia con le ciabattine infradito ma ogni bambino si troverà a suo agio con qualcosa di diverso anche in base all’età. Ricordatevi quindi di mettere in valigia le scarpine per andare in spiaggia.
Già che stiamo parlando di scarpe mettiamo dentro anche quelle per la sera. Io normalmente ne prendo sempre almeno due, una sneakers ed un sandalino…se c’è posto in valigia magari infilo anche le ballerine! :D
Per la sera conto più o meno un cambio ogni due giorni, cercando anche di scegliere abbinamenti intercambiabili e quindi che possano stare bene anche scombinati perché magari la t-shirt di un completo di sporca e la parte sotto no quindi in questo modo posso creare un nuovo look senza cambiare tutto! Per una settimana in genere uno short, una gonnellina ed un leggings potrebbero essere sufficienti per una bambina mentre per un maschietto metterei due bermuda ed un pantalone lungo. T-shirt a volontà. Per le giornate più fresche non dimentichiamo mai almeno una felpa e un cardigan con i bottoncini che sarà comodissimo da infilare e sfilare più un giubottino impermeabile con il cappuccio, perché i temporali estivi sono sempre più all’ordine del giorno. Se in valigia c’è posto anche il giubottino di jeans sarà utilissimo e non dimentichiamo anche un foulard!!!
Pigiama, biancheria intima e calzini.
Non dimentichiamo i giochi da spiaggia e qualche gioco per il viaggio o per occupare il tempo in caso di pioggia o mentre si è in casa o in hotel. Nicole adora Indovina Chi? e quello viene sempre con noi ma saranno utilissimi anche libretti da leggere e colorare o comunque qualcosa che piace al vostro bambino.

Nel beauty oltre ai grandi classici come asciugacapelli, bagnoschiuma, shampoo, deodorante, dentifricio e spazzolino, non dimentichiamo anche i farmaci. Almeno la tachipirina, una crema dopopuntura di zanzare, una crema per le botte e le contusioni, qualche cerotto ed il termometro io li porto sempre!

Quest’anno dovrò pensare anche alla valigia di Zoe e la valigia da neonato è ancora più ricca! Devo assolutamente ricordarmi un biberon, il ciuccio, lo sterilizzaciuccio portatile (santo subito chi l’ha inventato), i pannolini, le salviette per il cambio e la crema per il culetto.

Se anche voi avete già messo tutto questo in valigia siamo a buon punto, l’indispensabile ce l’abbiamo, che stiamo via pochi giorni o più…perché io continuo a dirlo che c’è un minimo standard sotto al quale non è possibile scendere, e ne sono fermamente convinta! :D

Related posts:

Bookmark the permalink.

2 Comments

  1. Sara grazie, ora questa lista me la stampo e la terrò come un oracolo! Io sono davvero pessima a preparare le valigie e ogni volta mio marito mi dice di scrivere per non dimenticare nulla! Grazie per averlo fatto per me, ti adoro!!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>