Struccante naturale…handmade

Struccarsi è importantissimo. Può sembrare noioso, io per prima per anni ho spesso evitato questo rituale, soprattutto quando rientravo a casa molto tardi ma ora mi rendo conto che bisogna farlo per permettere alla pelle di respirare e mantenela sana e giovane.
Spesso infatti dimentichiamo come la pelle sia una delle parti del corpo più delicate: una cura scrupolosa che contribuisca ad un viso fresco e luminoso è un ingrediente basilare nella ricetta della bellezza.
Gli struccanti in commercio spesso contengono sostanze poco raccomandabili e il pensiero di spalmarsi derivati del petrolio in faccia non è proprio bellissima.
Ho però scoperto che è possibile preparasi uno struccante naturale in casa, con pochissimi e semplicissimi passaggi e voglio condividere con voi questo prodotto handmade davvero valido!

struccante_naturale_bifasico_handmade_momeme

Per prima cosa procuratevi un contenitore ben pulito… non è necessario doverlo comprare nuovo, è possibile utilizzare qualsiasi contenitore che avete in casa, l’importante è pulirlo con cura con acqua e sapone, disinfettarlo e sterilizzarlo facendolo bollire sul fuoco in un pentolino con dell’acqua.
Il primo ingrediente necessario è l’acqua, meglio se distillata. Io ho utilizzato dell’acqua distillata alle rose ma in commercio ne troverete di diversi aromi. Se non si ha in casa dell’acqua distillata, è possibile purificare l’acqua del rubinetto portandola ad ebollizione sul fuoco per qualche minuto e poi lasciandola raffreddare… oppure in alternativa è possibile utilizzare un infuso di camomilla…il potere dello struccante rimarrà comunque invariato.
Versare quindi l’acqua nel contenitore fino a riempirlo per metà.
A questo punto riempiremo l’altra metà con il secondo ed ultimo ingrediente naturale, l’olio di jojoba.  L’olio di jojoba è un alleato per la nostra bellezza, per le sue proprietà idratanti e antirughe ed è il più indicato per l’utilizzo sul viso per la sua capacità di penetrare perfettamente nella pelle senza ungere.
Fatto questo, il nostro struccante naturale è pronto. Si tratta di uno struccante bifasico in quanto come tutti saprete acqua e olio per la loro diversa composizione non si mescolano.
Lo struccante bifasico agisce in due fasi, una rimuove il trucco (l’olio) l’altra è lenitiva (acqua).
Prima di utilizzarlo bisognerà agitare il contenitore fino a quando le due fasi dello struccante (acqua e olio) non saranno miscelate. Fatto ciò basta versarne un po’ sul dischetto di cotone e procedere a struccarsi.

Fatemi sapere cosa ne pensate!! Ciao!

Related posts:

Bookmark the permalink.

8 Comments

  1. ottimo consiglio:)

  2. Io ho sempre utilizzato acqua naturale e olio di mandorle ma voglio subito provare la versione che succerisci con olio di jojoba e mi piace molto la scelta dell’acqua di rose. Brava Sara!!

    • L’olio di jojoba unge meno rispetto a quello di mandorla quindi vedrai che sul viso ti piacerà! …per quanto riguarda l’acqua invece puoi usare quella che preferisci!!!! ciaooooo

  3. Lo proverò sicuramente! Grazie del consiglio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>