Sformato di cavolfiore e patate

Se mi seguite su Instagram, qualche giorno fa avrete visto sicuramente la foto di quella che “era una cena”… Si perché nonostante l’improvvisazione, lo sformato è stato un gran successo ed è stato spazzolato in men che non si dica!
Ieri l’ho rifatto, ho scattato una foto e oggi sono pronta per passarvi la ricetta.

Non è molto diversa da un’altra ricetta che vi avevo proposto qualche tempo fa, il Crumble di patate e melanzane…ma in quel caso Nicole, in un’accurata operazione di sezionamento, era riuscita ad eliminare ogni singolo pezzetto di verdura finendo per mangiare solo le patate! Il cavolfiore invece è una di quelle verdure che, agli occhi dei bambini, si camuffa molto meglio perché non è verde ed il sapore è molto delicato. E’ molto peggio l’odore di cottura! :(

sformato_cavolfiore_patate_prosciutto_cotto_fontina_facile_veloce_momeme

Ingredienti:
1 cavolfiore
2 patate
1 uovo
1 cipolla
100 gr. prosciutto cotto a cubetti
60 gr. pangrattato
100 gr. fontina a fette o formaggio filante
20 gr. olio evo
sale e pepe

Se avete il Bimby tritate la cipolla nel boccale per qualche secondo poi aggiungete le cimette di cavolfiore, le patate tagliate a fette non troppo spesse e l’olio e cuocete 10 min – 100° – vel.1
Se non avete il Bimby potete farlo direttamente in un tegame antiaderente con coperchio finché le patate non saranno morbide. Ci vorrà qualche minuto in più ma il risultato non cambia.
Aggiungete poi l’uovo incorporandolo per 10 sec – vel.8
Unite il prosciutto, 50 gr. di pangrattato, un po’ di sale e un po’ di pepe. Mescolate bene e delicatamente per non rompere i dadini di prosciutto.
Aggiungete metà della fontina spezzettandola con le mani e mescolate di nuovo.
Trasferite il composto in una teglia foderata di carta da forno e ricoprite il tutto con le fettine di fontina rimaste cospargendo poi il tutto con il pangrattato rimasto.

A questo puto infornate a 180° per circa 20/30 minuti finché non sarà ben dorato.

A cottura ultimata, sfornate lo sformato e lasciatelo raffreddare qualche minuto prima di servirlo.

Buon appetito! ;)

Related posts:

Bookmark the permalink.

6 Comments

  1. non adoro il cavolfiore ma questa ricetta mi ha fatto venire l’acquolina in bocca..la proverò!!

  2. Questa é diventata la mia cena salvatempo!!!!

  3. Anche io l’ho provata! Buona e super facile!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>