La vita della mamma blogger non è tutta rosa e fiori

Oggi voglio rispondere ad una provocazione, ad un articolo che ho trovato in rete in cui si “accusano” le mamme blogger di falsità. Nello specifico, nell’articolo si parlava di falsità perché spesso le mamme blogger pubblicano foto in cui tutta la famiglia è sorridente, anche quando i bambini sono piccolissimi e quando tutti sanno che non dormono la notte e rendono la vita impossibile ai genitori. Si parlava di falsità nel mostrare una casa pulita e ordinata, una torta fatta in casa ed una rilassante cena al ristorante. Sentendomi presa in causa, voglio rispondere e chiarire pubblicamente quello che penso io in merito.

mamma_blogger_vita_donna_momeme

Innanzitutto il mio blog è nato per condividere con voi le mie passioni che riguardano la moda, la creatività, il mondo dei bambini, la vita da mamma e l’interior design. Sono una persona ordinata ed estremamente attenta alla cura dei dettagli, nella casa, nell’abbigliamento e nella vita quotidiana. Non potrei mai pubblicarvi una foto in cui sono ancora in pigiama e spettinata, o magari arrabbiatissima in cui io guardo da una parte e mio marito dall’altra, o di una casa sottosopra, con mobili sporchi, roba ovunque e fiori appassiti! Non lo farei non perché sono falsa, ma semplicemente perché prima di tutto non sono così e poi che senso avrebbe!? E’ ovvio che tendo a scegliere la foto migliore del momento migliore!
Questo non significa essere false e vivere come nella famiglia del Mulino Bianco! Anche noi ovviamente abbiamo le nostre preoccupazioni, i nostri dolori e vari problemi quotidiani.
Nicole nei primi 3 mesi di vita ha solo pianto e non ha mai dormito, eppure anche di quel periodo nero ho foto in cui sia io che mio marito siamo sorridenti…e a voi non le ho mai mostrate!
Non ho mai visto il mio blog come un diario dove raccontare i miei problemi o sfogarmi; il mio deve essere un blog di consigli, di positività e di bellezza.
Amare la propria casa e la propria famiglia è un piacere dell’essere donna e mamma, la “mamma blogger” non c’entra nulla, non fa differenza! La mamma blogger fa quello che fanno le altre mamme, anche la mamma blogger ha i suoi limiti e quello che non riesce a fare tralascia come tutte!
La mia più grande fortuna è certamente quella di avere più tempo a disposizione di tante mamme ma sono anche quella che non chiede MAI e si arrangia. Non sono quella che scarica i bambini ai nonni, va dalla parrucchiera, va a cena con il marito e alla serata con le amiche. Io sono mamma 24 ore al giorno dal giorno in cui è nata Nicole e se la mia casa è in ordine e io non esco con i capelli unti non è perché sono falsa, è perché mi sbatto ogni giorno perché tutto sia a posto, perché mi sveglio ogni mattina alle 6.30 per avere il tempo per fare tutto, perché magari resto sveglia la notte quando gli altri dormono e perché per me è importante farlo, blog a parte! Anche io mi sveglio al mattino con i capelli arruffati, i denti da lavare e la casa da risistemare e anche io sclero e mi incazzo come tutte le mamme del mondo ma non avrebbe però senso stare qui a raccontarvi dei miei casini e dei miei problemi!
Se vi consiglio di organizzare la casa in un certo modo non è perché io sono riuscita a farlo in mezza giornata con la bacchetta magica! Magari mi sono sbattuta, ci ho dedicato tanti piccoli ritagli di tempo fino ad arrivare al risultato finale che è quello che vi mostro!
Se decido di fare i biscotti in casa e non mangiare i Ringo, non è perché sono falsa e perché ho tempo; è perché ci vogliono 20 minuti e mentre si cuoce la cena posso fare anche quello! (come lo puoi fare tu).
Se vi propongo una ricetta non è detto che mi sia riuscita al primo colpo e magari per fotografare un piatto ho fatto aspettare marito e figlia con la forchetta in mano in un angolino del tavolo!
Se decido di uscire a cena lo faccio con mio marito e mia figlia, e mia figlia è stata educata a stare seduta a tavola, ma non perché sono falsa, perché sono una persona educata che pensa che il rispetto sia alla base di tutto. Certo non posso andare a cena alle 22 e restare a tavola 4 ore perché in quel caso altro che tragedia! Ma se vado a cena alle 20 mia figlia sta seduta a tavola e cena con noi, e non è una bambina fuori da comune!
Se decido di postare una foto è normale che sceglierò sempre la migliore, come è altrettanto normale che se invito ospiti a casa pulirò e riordinerò con cura.

Molte credono che per dimostrare di essere “normali”, noi mamme blogger dovremmo scattarci foto in pigiama e con le borse sotto gli occhi o vestite come scappate di casa. Ma che senso avrebbe? Io sono esattamente come mi vedete e come vi scrivo, esattamente come se ci incontrassimo al bar a bere un caffè, un giorno mi vedrete in tuta e un giorno più tirata ma sicuramente sempre in ordine.
La mia casa sarà sempre ordinata ed accogliente ma magari, guardandoci bene, alzando gli occhi ci saranno comunque sempre delle ragnatele, i vetri saranno sempre smanazzati e sotto il divano troverete sempre dei pennarelli! Ma è ovvio che se deciderò di mostrarvi una foto della casa lo farò nel momento migliore, dopo aver tolto la polvere, raccolto i giochi e sbattuto il tappeto!
Io nella vita ci metto cura e amore nel fare le cose, tutte quelle che faccio, dalla più importante a quella più semplice, e tutto questo si riversa ovviamente anche nel mio blog e nelle foto che vi mostro.

E vi dirò un’altra cosa… Di mamme blogger ne ho conosciute e ne conosco tante e tantissime sono esattamente come me. Certo ci sono anche quelle che si nascondono dietro ad una maschera, che vivono una vita ben diversa da quella che raccontano, magari anche un po’ mercenarie e che vi consiglierebbero un qualsiasi prodotto in cambio di un compenso. Bhè io probabilmente i soldi nella vita non li farò mai perché sono troppo genuina e trasparente. Le collaborazioni ed i prodotti che scelgo li scelgo prima di tutto come mamma poi come blogger, quindi non aspettatevi che io vi dica qualcosa che non penso!

Cercate di prendere il lato positivo di quello che vi mostro, pensate che dietro ad un semplice post ci sono ore di lavoro, di impegno e di costanza. Fate di ciò che vi dico un semplice consiglio, da mamma a mamma.

Related posts:

Bookmark the permalink.

8 Comments

  1. COndivido il tuo punto di vista e vorrei proprio sapere chi ti ha fatto adirare così tanto. Nessuno di noi ha mai detto di essere una mamma o donna perfetta, non ho la casa sempre in ordine (nei miei post si vede) e non è nemmeno tutta bianca, ma ognuno di noi cerca di trasmettere qualcosa a chi chi legge, senza forzature o filtri

    un abbraccio
    http://emiliasalentoeffettomoda.com/casual-chic-con-yclu/

  2. Chi ha scritto il post di cui parli dovrebbe leggerne uno mio in cui al contrario parlo proprio della mia incapacità di mostrarmi al top, e di quanto mi piacciono le foto di alcune blogger (beate loro). Credo che certi post vengano fatti più per ricevere visite e alzare dei polveroni che altro: mi sembra scontato, com’è giustamente tu dici, che uno mica si mostra come uno scappato di casa?! È chiaro che sceglierà sempre la foto più bella, per quanto sia ovviamente nelle sue possibilità realizzarla. E poi io leggo spesso delle difficoltà che hanno tante mamme a organizzarsi, a riuscire a far tutto, quindi insomma mi sembra una critica anche abbastanza superficiale ;)

  3. Blogger o no penso che noi mamme siamo tutte uguali! Se una non ha voglia di fare non centra il ruolo che ha! Forse quella parlava per invidia? Tu continua così che ci piaci come sei! :D

  4. A me sembra che tu sia molto vera e trasparente, non ho mai pensato che potessi fingere, a che pro poi? E’ normale che se se uno pubblica una foto lo fa nel momento migliore!
    Che gente!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>