Do you speak english…fai da te!

Inutile girarci attorno, conoscere l’inglese è fondamentale e io mi mangio le mani di non averlo studiato quando andavo a scuola! Sarebbe bastato poco impegno in più e forse oggi non mi ritroverei ad impazzire per tradurre mail in inglese con l’aiuto di Google! Brava somara!

Voglio che le bimbe non commettano il mio stesso errore ma allo stesso tempo non voglio nemmeno costringerle, per evitare di ottenere l’effetto contrario! Vorrei che prendessero l’inglese come un gioco, come qualcosa di divertente che poi un giorno si ritroveranno.

Qualche anno fa Nicole ha partecipato ad un piccolo corso di inglese per bambini in cui l’approccio è stato esclusivamente di gioco e musica. Successivamente, quando ha iniziato a voler giocare con l’Ipad, le ho scaricato tutte le app possibili che le permettessero di apprendere qualche parola e qualche pronuncia in modo divertente e giocoso.
Zoe è ancora piccolina ma a questa età le menti sono delle piccole spugne quindi ogni tanto qualche suono in inglese lo percepisce anche lei, per questo mi sarebbe piaciuto trovare qualche attività da poter fare con entrambe, come quando facciamo le torri con le costruzioni!

Non devo essere stata l’unica a pensarci perché ho scoperto che esiste un bellissimo ebook in formato Kindle che permette a chiunque di insegnare l’inglese ai bambini con un semplice fai te, attraverso giochi e attività divertenti! Bello no?

Tutto nasce da un’idea di Valeria Delvecchio, freelancer di labaratori linguistici per bambini. Lei è di Milano e dopo aver tenuto alcuni laboratori di inglese presso alcune scuole dell’infanzia, scuola primarie e secondarie della provincia, visto il grande successo, si è accorta che per mancanza di tempo, non riusciva più ad accontentare le richieste e le serviva una soluzione…un’idea.

Perché allora non realizzare un’App creativa e divertente che aiutasse i bambini piccoli nell’acquisizione spontanea della lingua inglese!? Certo ne esistono già tantissime di app ma la maggior parte non funziona come dovrebbe o comunque sono incomplete e spesso, come quelle che ho scaricato anche io per le bimbe, si limitano a qualche gioco, video, storielle o poco altro. Lei aveva ed ha tutt’ora in mente qualcosa di diverso…Un’app che sia un vero e proprio viaggio educativo dove ogni mondo rappresenti un learning object a sé a cui il bambino può accedere in qualsiasi momento (ovviamente con il supporto e la mediazione dei genitori, anche quelli che non sanno l’inglese grazie a Dio!).
Si tratta quindi un vero e proprio programma didattico completo che porterà al progressivo consolidamento delle competenze comunicative, attraverso il gioco, l’interazione e il coinvolgimento.

Il progetto di Valeria ha ottenuto ottimi riscontri da tantissime persone esperte nel settore pedagogico, ottenendo sempre un feedback positivo. Quello che però attualmente le manca sono i fondi necessari per concretizzare questo progetto.
Ecco che allora, grazie anche al supporto di uno sviluppatore (papà) che ha abbracciato la sua idea, ha deciso di scrivere un eBook che fosse una raccolta di giochi, attività e risorse per approcciarsi a quello che sarà il suo progetto finale. Si tratta di un eBook davvero unico che si rivolge a bambini molto piccoli e prescolarizzati che ancora non sanno ne leggere ne scrivere. La metodologia quindi, è attuata solo attraverso il gioco, la drammatizzazione, il disegno, la musica, le canzoni, il canto e su tutte quelle tecniche creative che utilizzano immagini e suoni.
E’ unico ance perché si basa su un “programma” didattico completo con la suddivisione in argomenti e perché prevede il coinvolgimento diretto della famiglia: i genitori, anche quelli che non conoscono perfettamente la lingua, hanno a disposizione una serie di indicazioni sui giochi da fare per ampliare il vocabolario inglese dei loro bambini. Ecco perché di chiama Englishlab fai da te!

I corsi di inglese per bambini così piccoli, hanno spesso costi proibitivi che non tutti si possono permettere, mentre questo pratico eBook è acquistabile su Amazon a solo 3,99€

Noi ovviamente lo abbiamo già scaricato e non vediamo l’ora di poter fare altrettanto con l’App ancora in cantiere! Più saremo a scaricare questo eBook e prima avremo la possibilità di far imparare l’inglese ai nostri bambini in modo divertente e ricreativo.
Cosa aspetti? 😀

Related posts:

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *