Il mondo che non vorrei

Sono giorni difficili, lo sono stati prima ancora di venerdì 13 e degli attentati a Parigi, ma oggi lo sono ancora di più ed il peso è sempre più grande, quasi insopportabile. Sono vulnerabile e i pensieri mi soffocano poi ti guardo e vedo il bello della vita, semplicemente tu. Tu che avrei voluto crescere in un mondo migliore, fatto di amore, di rispetto, di speranza, di luce…e invece mi ritrovo con te in braccio che mi chiedi “cosa è successo mamma”. Ho cercato di spiegarti quello che anche per me è inspiegabile, ho cercato di farlo con poche semplici parole perché nonostante la tua voglia di scoprire sei ancora piccola, forse troppo piccola per scoprire quanto male c’è fuori, ma non così piccola per avermi risposto “che schifo”. Si amore è uno schifo e mi viene il vomito se penso che questo è il mondo in cui dovrai vivere.

fiore_colori_spenti_bianco_nero_amore_momeme

Finché sarò con te farò di tutto per renderlo un po’ migliore, per insegnarti quei piccoli grandi valori che dovrai portarti dentro per sempre. La libertà sarà sempre la nostra più grande ricchezza, quella per cui i nostri bisnonni hanno lottato e dato la vita. Sentiti sempre libera di essere te stessa, anche quando faranno di tutto per fermarti, per chiuderti la bocca e per opprimerti. Questo non è il mondo che avrei voluto, è un mondo che non riconosco più, è un mondo sempre più freddo e cupo, i cui colori sembrano spegnersi. Fai che però i colori restino vivi dentro di te, non perdere la tua voglia di scoprire e di viaggiare. Continua a guardare il mappamondo con i tuoi occhioni spalancati e continua pure a fare domande, cercherò di rispondere a tutte e magari insieme a te anche io riuscirò ad imparare qualcosa di più.
Non smettere mai di sorridere, di sognare e di amare. Ama e genera amore intorno a te, perché dall’amore nasce amore. Godi delle piccole cose, dei piccoli piaceri della vita, dei piccoli gesti quotidiani perché sono quelli che maggiormente ti riempiranno il cuore. Non fermarti e non trattenerti mai.
Ti amo più della mia stessa vita e ti chiedo scusa per doverti far vedere un mondo che non è come vorrei.

Related posts:

Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>