Glutei e Anima

Mi è capitato tante volte di sentirmi in colpa lasciando Nicole per andare un’ora in palestra. Per molti potrà sembrare normalissimo, per altri una grandissima forma di egoismo.
Io credo che ogni tanto ogni mamma debba smettere di essere tale per tornare ad essere solo una donna. Un’ora ogni tanto, non di più; un’ora in cui può non pensare a niente.
Certo ci vuole un po’ di aiuto perché questo sia possibile perché non possiamo certo lasciare nostro figlio con il primo che capita perché abbiamo bisogno di sentirci libere! Papà, nonni, zii e spesso anche solo il semplice asilo, ci permettono di godere di quell’ora di libertà necessaria non solo per il nostro benessere fisico ma spesso anche mentale! :)

glutei_anima_donne_mamme_palestra_libro_ironia_momeme

Durante una di queste mie riflessioni mi sono imbattuta in un libro che è più un racconto di vita, ironico e divertente, scritto da una ragazza che ho conosciuto per caso.
Mi ha fatto sorridere e rivivere anche se alla lontana, tanti aneddoti di quel mondo parallelo che è la palestra.
lo consiglio a tutte quelle che hanno voglia di sorridere, magari in spiaggia sotto l’ombrellone, durante il riposino di 40 minuti di vostro figlio. Si, se siete veloci a leggere, in 40 minuti ce la potete fare, ma il sorriso vi rimarrà per tutta la giornata!
Se decidete di leggerlo potete contattare direttamente l’autrice: Monica (mokybionda@libero.it)
Il ricavato delle vendite verrà devoluto ad un’associazione Onlus della zona…ancora una volta una bellissima iniziativa da sostenere!
Buona giornata!!!!

 

Related posts:

Bookmark the permalink.

4 Comments

  1. Sono una nonna che con piacere allungo le mie ore dedicate alla nipotina purche’sia possibile la piccola boccata di ossigeno alla giovane mamma.Ne confermo quindi la piena utilita’.Glutei ed anima fa veramente sorridere e per chi vive o ha vissuto in quello spazio parallelo, certamente ci si ritrova. Alla scrittrice un invito a pubblicare ancora altri pezzi di vita. Auguri!

  2. io ho rinunciato a curare la mia forma fisica e soprattutto da quando è nata Arianna non sono riuscita a fare più un briciolo di attività sportiva…non amo delegare e lasciare mia figlia se non quando strettamente necessario e per lavoro ma so di sbagliare e spero ora che è più grande di riuscire a frequentare di nuovo la palestra o andare in bici come facevo sempre da ragazza…

    • Ti capisco, anche io preferisco fare attività fisica quando lei è all’asilo (anche perchè avrei ben altre poche occasioni per essere sola) ma mi rendo conto che quando riesco sto decisamente meglio! Spero che anche tu possa riuscire a ritagliarti qualche oretta per fare qualcosa che ti faccia stare bene.
      Buona serata!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>