Addio tetta, ora ho un ciuccio Ultra Soft

Ci ho pensato e ripensato, mi sono sentita in colpa ed indecisa, poi il pediatra mi ha detto “Zoe in questo momento ha più bisogno di una mamma riposata che del suo latte” e ho trovato il coraggio. Dopo quasi 10 mesi di notti in bianco, con Zoe attaccata al seno come fosse un semplice ciuccio, ho detto basta.

Non è stata una scelta facile, ma effettivamente il pediatra aveva ragione. Zoe ormai prendeva il mio latte soltanto alla sera mentre utilizzava il seno ogni volta che dovesse addormentarsi o calmarsi, come fosse un ciuccio. Ho acquistato una quantità infinita di succhietti, di ogni genere, forma e materiale ma non c’era verso di tranquillizzarla in nessun altro modo. Lei voleva me. Anzi voleva lei.

Philips_Avent_ciuccio_ultra_soft_rosa_manina_momeme

Quando mi è stato chiesto di provare i succhietti Ultra Soft di Philips Avent ero pronta all’ennesimo rifiuto, invece dadadannnnnnnnn!!!

La prima volta l’ha tenuto in bocca ben 3 minuti. Non 3 decimi di secondo come era capitato fino a quel giorno con gli altri succhietti…ma 3 MINUTI!
Li, ho visto uno spiraglio e quella sera come spesso facevo il quel periodo, ho provato di darle il latte nel biberon senza attaccarla al seno. Ne ha bevuto un pochino poi ha iniziato a strillare e non c’è stato verso.
Il giorno successivo ero decisa e pronta a dire basta. Era un venerdì sera e sapevo che quella notte sarebbe stata la più lunga e difficoltosa di quei primi 10 mesi; forse la più lunga di una lunga serie. In realtà è andata meglio del previsto.
Ogni volta che si è svegliata le ho proposto il ciuccio Ultra Soft che durante il giorno le era piaciuto e con serenità ogni volta si è riaddormentata.

Pare davvero che abbiamo trovato il giusto sostituto al mio seno perché da quel giorno Zoe non l’ha più cercato.

Il ciuccio in questione non solo è bello da vedere ma sembra di velluto e grazie ad una tecnologia brevettata FlexiFit, presenta uno scudo davvero morbido e flessibile che permette di seguire le curve del viso dei bambini senza lasciare segni.
La tettarella in silicone, BPA free, è ortodontica e presenta una punta ultra morbida per una suzione più confortevole nonché per uno sviluppo naturale del cavo orale.

Il ciuccio Ultra Soft di Philips Avent è venduto in un pratica custodia che all’occorrenza diventa anche sterilizzatore.
È infatti sufficiente inserire un pochino di acqua al suo interno insieme al succhietto e metterlo nel forno a microonde per 3 minuti a 750-1000 watt e dopo averlo fatto raffreddare, il ciuccio è di nuovo pulito e pronto all’uso!

Su 104 mamme tester, il 96,15% ha dichiarato che consiglierebbe il ciuccio Ultra Soft di Philips Avent e questo gli ha fatto ottenere il bollino “Consigliato dalle mamme di FattoreMamma“, sinonimo di garanzia di qualità!

Post in collaborazione con Philips Avent e Fattore Mamma

Related posts:

Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>