Calendario dell’avvento

Accidenti manca davvero pochissimo a Natale, ancora qualche giorno e sarà il momento di aprire la prima finestrella del calendario dell’avvento!
Non so voi ma fin da bambina per me era un appuntamento fisso e ogni mattina correvo ad aprire una finestrella contando quanti giorni mancavano al Natale.
L’anno scorso per Nicole ne avevo comprato uno semplicissimo in cartoncino con tutte le figurine natalizie; lei era ancora abbastanza piccola e non ha interagito più di tanto se non perché ogni giorno voleva aprire 3 o 4 finestrelle alla volta!
Quest’anno è più grande, quest’anno è tutta un’altra storia e volevo prepararle io un calendario dell’avvento speciale, qualcosa di fatto in casa…magari anche con il suo aiuto!
Ho spulciato un po’ in rete e le idee e gli spunti sono davvero tantissime…soprattutto per chi ha tanta manualità. Io però volevo una cosa veloce, carina ed economica e alla fine ho optato per questo…

calendario_avvento_faidate_facile_economico_sacchetti_tessuto_momeme

Se anche voi volete realizzarlo ecco come fare, è davvero semplicissimo!
Ho preso un croce appendiabiti di ferro che avevo rivestito in precedenza con un cordone ma andrà benissimo una qualunque.
Ho recuperato un po’ di scampoli e rimanenze di tessuto, scegliendoli insieme a Nicole, ed ho creato 25 sacchettini (senza badare troppo alle rifiniture eh!). Quando lei non c’era li ho poi riempiti con piccole sorprese (caramelle, cioccolatini, sticker, matite ecc…) e li ho chiusi con del filo di lana che avevo in casa fissandoli alla croce appendiabiti. Su ogni sacchetto, in ordine casuale, ho applicato un numero, da 1 a 25 e ho appeso il calendario dell’avvento in soggiorno, al posto di una foto che ho temporaneamente rimosso.

calendario_avvento_faidate_facile_economico_momeme

Ora noi siamo pronte per il conto alla rovescia che ci porterà dritte dritte al Natale…mangiucchiando un dolcetto al giorno! 🙂

Related posts:

Bookmark the permalink.

2 Comments

  1. ma che bello….io non l’ho mai fatto ma quest’anno che Arianna è più grandicella volevo proprio realizzarlo e la tua idea è davvero carina semplice e d’effetto…baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *