Caccia al tesoro

edf

La caccia al tesoro è un classico senza tempo che ha sempre il suo fascino! Nicole me la chiedeva da un po’ e quest’anno in occasione della sua festa di compleanno ne ho organizzata una all’aperto, in giardino dai nonni!

Ho studiato rime, indovinelli e piccole prove che alla fine li avrebbero portati a trovare il forziere del tesoro che, nella mia testa avrebbe dovuto contenere tante monete d’oro di cioccolato, ma che alla fine conteneva altro…perchè le monete che avevo ordinato online non sono arrivate in tempo ed in commercio a settembre non se ne trovano! :(

E’ stata comunque una bellissima e divertente caccia al tesoro e tutti i bambini sono stati felici e soddisfatti! Vuoi organizzarne una anche tu? Prendi spunto! ;)

La nostra è stata una caccia al tesoro molto semplice perché l’età dei bambini andava da 4 ai 7 anni. Io ho scelto di non dividere i bambini in squadre ma di fare un’unica grande squadra, in modo che imparassero il “gioco di squadra” nel vero senso della parola piuttosto che la competizione in se e devo dire che è stato bello vederli collaborare così!

Il primo biglietto è stato letto ai bambini da un adulto, prima di consegnare loro una mappa del giardino…

Cari bambini comincia l’avventura per una caccia al tesoro da paura!
E’ difficile l’impresa che vi aspetta, ma affrontatela senza fretta.
Sforzerete i cervelli in sfide ed indovinelli,
perché per raggiungere il tesoro servirà tanto lavoro.
Ma la prima difficoltà è arrivata, è già qua…
se c’è un tesoro c’è anche una mappa,
per legge della quale non si scappa,
là dove c’è una crocetta un biglietto è lì che vi aspetta.

2

Adesso comincia una prova complicata che può durare un’intera giornata.
appena vi dirò “è cominciata” sentirete una musica molto indiavolata
e dovrete fare tutti una danza scatenata.

3

La prossima prova è per avere il più bel bigliettino del reame
è molto divertente da superare soprattutto se hai fame!
Prendete ciascuno una patatina, un dolcino o un panino e fatelo finire nel vostro pancino.

4

C’è un tubo tutt’intorno alla casa quando c’è il temporale c’è il rischio che si intasa.
Cade la pioggia e porta il biglietto, scende giù dal cielo e poi sul tetto, poi sempre più giù, dove vuoi che appaia?
Dai, dai che hai capito, il biglietto è nella…?
(GRONDAIA)

5

Adesso la prova è difficile, lo so.
Immaginate di trovarvi in un’enorme giungla e ognuno di voi scelga un animale, tigre, giraffa o leone, ma anche elefante o scimmione e per un po’ di tempo imitate le sue mosse ed il suo verso.

6

Se la caccia al tesoro volete continuare questi oggetti dovrete consegnare:

- qualcosa di colore rosso
- qualcosa che luccica
- qualcosa di tondo
- qualcosa di morbido
- un fazzoletto di carta
- una moneta da 1€
- una penna
- una foglia

7

Questa sfida è davvero micidiale e per superarla dovrete cimentarvi nel mondo musicale e a squarciagola dovrete cantare fino a far fischiare le orecchie di chi vi sta ad ascoltare.
Vi piace Rovazzi? Ora dovrete cantare una sua canzone come pazzi!

8

Fino ad ora avete corso, urlato e saltato,
ma il prossimo biglietto non avete ancora conquistato.
Questa prova consiste nell’andare ai tavoli imbanditi e lì trovare una bibita,
un succo o quello che vi va di bere e prendere tutti un bel bicchiere.

Chi sa dov’è il prossimo biglietto..forse nascosto sotto il letto?
No, troppo facile, non vale, forse l’ho dato ad un maiale?
Non è in casa o nel giardino, lui resta sulla porta poverino.
Gli ospiti aspetta paziente senza mai chiedere niente.
Su di lui i piedi posa chi entra e chi esce e almeno un po’ si pulisce.
Avete capito doc’è il prossimo biglietto?
(Sotto lo zerbino)

9

Per superare questa prova non servono le uova,
però serve il cervello per risolvere un indovinello.

Ha quattro gambe, ma non è un cavallo o un cane
e se fosse un animale farebbe cose strane! Anzi, sapete che vi dico?!?
Non farebbe proprio niente, se non sostenere un piatto, un bicchiere o un recipiente.
Tutti attorno a lui spesso ci si siede per un pranzo od una cena possibilmente serena. Pasta, spaghetti o rospetti, insalata, frutta o cavolo, sono il…. (TAVOLO)

10

Se sei intelligente, pensateci gente! Arrivano di notte senza essere chiamate e spariscono di giorno senza essere rubate. Sono tante, luminose e belle, sono le….? (STELLE)

Il prossimo biglietto inutile che ve lo dica, è nella tasca di una persona che è più di un’amica. Si tratta della figlia del nonno della festeggiata e addosso a le lei la prossima traccia va trovata. (MAMMA DELLA FESTEGGIATA)

11

 Indovina, indovinello strizza la mente, usa il cervello.
Piaccio a grandi piccini e per mangiarmi si usano i cucchiaini.
Sono al limone, alla fragola ed al cioccolato, sono il…? (GELATO)

12

Questa prova richiede un talento particolare, una barzelletta dovrete raccontare
e se non la conoscete la dovrete inventare.
Il più spiritoso la racconti a tutti, ma senza far boccacce o rutti.
Deve far ridere proprio tutti.
Solo a quel punto il prossimo biglietto si potrà consegnare per continuare a giocare.

13

Il tesoro è vicino, sembra quasi di sentirne il profumino.
E’ un odorino che mette appetito, vero che non vedete l’ora di aver finito?

Questo indovinello vi darà l’ultima traccia che porterà a conclusione questa caccia.

Assomiglia ad un fornello, ma all’aperto è assai più bello! Adesso è spento e ti puoi avvicinare ma quando è acceso ti puoi scottare!
E’ in giardino e ti fa cucù
Presto corri, è il …. (BARBEQUE)

 

Related posts:

Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>