Al mare con Joolz

Durante le nostre vacanze al mare sono riuscita a sfruttare al massimo il nostro Joolz e ogni giorno ho avuto la conferma di aver fatto la scelta giusta.
I motivi che mi hanno spinta a scegliere Joolz sono stati diversi e magari in un prossimo post ve li elencherò uno ad uno; fra questi c’è certamente la versatilità anche al mare!

joolz_taylor_black_passeggino_carrozzina_mare_ombrellino_estate_momeme

Uno dei problemi più comuni nell’uso del passeggino al mare è la sabbia. La maggior parte dei passeggini, soprattutto quelli con le doppie ruote anteriori e posteriori, si piantano letteralmente alla sola vista della sabbia! Ricordo che quando Nicole era piccola, con il nostro vecchio passeggino era stato un tribolo e non sono mai riuscita fare due passi in spiaggia senza imprecare. Quelli con le singole ruote grandi sarebbero i più adatti per gli spostamenti nella sabbia ma sono anche esageratamente ingombranti, soprattutto quando si tratta di riporli nel bagagliaio della macchina!
Joolz è dotato di una coppia di ruote opzionali proprio per i terreni sabbiosi. Praticamente non si fa altro che sganciare le due ruote anteriori e montare il blocco unico con le due ruote più grandi. Noi in vacanza ci siamo andati così e ci siamo trovati davvero benissimo!
Gli accessori opzionali di Joolz sono svariati e noi tra questi, abbiamo scelto anche l’ombrellino parasole, anche se in primis lo avevo escluso ritenendoloun po’ passato. In realtà è davvero comodo ed è dello stesso tessuto e colore del nostro Taylor oltre ad essere schermato contro i raggi UV. In questo modo il bambino è protetto e fresco e non è necessario utilizzare il solito pareo per fargli ombra, come invece facevo con Nicole.

Un’altro accessorio che sono felicissima di aver scelto è la zanzariera, che si può fissare sia alla navicella che alla seduta del passeggino. Al mare Zoe ha dormito nella carrozzina e grazie alla zanzariera sono riuscita a non farle prendere nemmeno una puntura d’insetto.
Ultima, ma non per importanza, la pedana per la sorellina. E’ vero che Nicole è già grande ma è anche vero che con la nascita di Zoe abbiamo dovuto dare il benvenuto anche ad una piccola fase di regressione. La pedana mi evita un sacco di capricci soprattutto quando siamo sole ed è stanca di camminare. E’ semplicissima da montare e smontare, si attacca con un semplice “clic” e si stacca con una semplicissima pressione. Quando non si utilizza inoltre è possibile richiuderla agganciandola al telaio del passeggino!
Al mare è riuscita ad utilizzarla anche come seggiolina! :D

 

Related posts:

Bookmark the permalink.

2 Comments

  1. É spaziale!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>