7 gesti per avere una casa in ordine e semplificarti la vita

Come ogni donna anche io amo avere la casa pulita ed in ordine ma ovviamente preferirei impiegare il mio tempo libero in qualcosa di più piacevole piuttosto che rinchiudermi in casa a pulire per ore!
Esistono piccoli gesti quotidiani che possono davvero farci risparmiare tempo, come mantenere il più possibile gli oggetti in ordine perché una casa dove ogni cosa è al suo posto si pulisce più facilmente.

tenere_in_ordine_la_casa_gesti_consigli_momeme

Ecco i 7 gesti che faccio ogni giorno (o quasi) :D

1 – Riordino i giocattoli in piccoli contenitori
Uno dei maggiori problemi dell’ordine di una casa sono i giochi dei bambini. Distese e distese di giochi ovunque. È importante cercare di abituare il bambino a rimettere a posto un gioco prima di iniziarne uno nuovo, magari facendolo insieme e archiviando i giochi per genere in contenitori differenti. Questo non solo aiuta a stivarli più facilmente ma è anche più immediato trovarli la volta successiva!

2 – Mi tolgo le scarpe prima di entrare in casa
L’abitudine di togliersi le scarpe appena entrati in casa mi permette di lavare i pavimenti meno spesso perché si mantengono notevolmente più puliti.

3 – Evito di accumulare i vestiti
Purtroppo è una brutta abitudine ma spesso anche io lascio i vestiti sul letto o sulla poltrona in camera con la scusa di sistemarli più tardi, finendo per accumulare montagne di abiti! Abituarsi a riporre subito nell’armadio i vestiti puliti o nel cesto della biancheria quelli da lavare, eviterebbe un grande disordine ed una gran perdita di tempo!

4 – Uso solo il piumone e il lenzuolo sotto con angoli
È un’ottima strategia che vi consiglio! Niente lenzuola, coperte e copriletti: utilizzare solo il sacco del piumone ed il lenzuolo sotto con angoli permette di risistemare il letto in un attimo! ;)

5 – Non lascio i piatti nel lavello
Lasciare piatti, pentole e posate sporchi nel lavandino, da immediatamente alla casa un’aria trasandata, oltre ad essere poi più difficili da lavare perché i residui di cibo si seccano. Dopo aver sparecchiato la tavola, risciacquo i piatti e carico già la lavastoviglie facendola partire solo quando è piena (ricordandosi sempre del sale per lavastoviglie, cosa che io spesso dimentico).

6 – Asciugo doccia e lavandino (in realtà la doccia la tralascio quasi sempre)
Tenere un panno vicino al lavandino o alla doccia per per asciugare le goccioline che si formano è un’ottima abitudine che impiega pochi secondi ma fa risparmiare tempo quando si pulisce il bagno!

7 – Stendo in modo furbo
Stendere è già un’occupazione noiosa quindi meglio farlo in modo da risparmiare del tempo sullo stiro! È buona abitudine sbattere bene i panni ed usare gli appendiabiti soprattutto per le camicie e per quei capi più difficili da stirare.

 

Related posts:

Bookmark the permalink.

6 Comments

  1. non male come dritte..il difficile è metterle in atto soprattutto per quanto riguarda i giochi di Arianna che ormai sovrastano gli arredi di casa…

    • I loro giochi infatti sono sempre un tasto dolente ma cercare di tenere in ordine almeno la zona giorno rende la casa decisamente più accogliente! :)

  2. A parte il panno vicino alla doccia e i vestiti, faccio tutte queste cose e per me è un abitudine. Aggiungo :
    Comprare un piumino di piume di struzzo x la polvere, ottimo risultato in poco tempo, consente di spolverare senza spostare le cose !
    Grande cesta x le riviste , e per le carte che si accumulano ovunque.
    …. Un bacio!

  3. Ottime dritte, alcune cercherò di metterle in pratica da subito, vediamo però quanto durano eh :) xxx

    • Eh eh la costanza effettivamente è quella che ci frega sempre! Io sono pessima con l’asciugatura della doccia… :D :D

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>